Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.  Per ulteriori informazioni Clicca qui

CORONAVIRUS

 

IMPORTANTE! Possono rivolgersi al servizio sociale del Comune le persone in quarantena, in difficoltà, che non hanno parenti, vicini e amici in grado di aiutarli per la consegna di alimentari e medicinali. Alcuni negozi di Bagnolo effettuano il servizio a domicilio.

 

 In allegato, in formato scaricabile:

- Decreto Presidente  Consiglio dei Ministri del 7 Settembre 2020    pdf DPCM 7 Settembre (397 KB)

 

TRATTAMENTO DEI RIFIUTI: disposizioni (vedasi anche il volantino in formato scaricabile nell'elenco degli allegati in fondo alla presente pagina):

Soggetti positivi al tampone o in quarantena obbligatoria
Si raccomandano le seguenti procedure che si considerano sufficientemente protettive per tutelare la salute della popolazione e degli operatori del settore dell' igiene ambientale (Raccolta e Smaltimento Rifiuti).
Si raccomanda, quindi che nelle abitazioni in cui sono presenti soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, sia interrotta la raccolta differenziata, ove in essere, e che tutti i rifiuti domestici, indipendentemente dalla loro natura e includendo fazzoletti, rotoli di carta, i teli monouso, mascherine e guanti, siano considerati indifferenziati e pertanto raccolti e conferiti insieme.
Per la raccolta dovranno essere utilizzati almeno due sacchetti uno dentro l¡¦altro o in numero maggiore in dipendenza della loro resistenza meccanica, possibilmente utilizzando un contenitore a pedale.
Si raccomanda di:
- chiudere adeguatamente i sacchi utilizzando guanti mono uso;
- non schiacciare e comprimere i sacchi con le mani;
- evitare l¡¦accesso di animali da compagnia ai locali dove sono presenti i sacchetti di rifiuti;
- smaltire il rifiuto dalla propria abitazione quotidianamente con le procedure in vigore sul territorio (esporli fuori dalla propria porta negli appositi contenitori, o gettarli negli appositi cassonetti condominiali o di strada).
Si raccomanda agli Enti preposti di istituire un servizio dedicato di ritiro da parte di personale opportunamente addestrato.
Soggetti non positivi e non in quarantena obbligatoria
Per le abitazioni in cui non sono presenti soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, si raccomanda di mantenere le procedure in vigore nel territorio di appartenenza, non interrompendo la raccolta differenziata.
A scopo cautelativo fazzoletti o rotoli di carta, mascherine e guanti eventualmente utilizzati, dovranno essere smaltiti nei rifiuti indifferenziati.
Inoltre dovranno essere utilizzati almeno due sacchetti uno dentro l¡¦altro o in numero maggiore in dipendenza della resistenza meccanica dei sacchetti.
Si raccomanda di chiudere adeguatamente i sacchetti, utilizzando guanti monouso, senza comprimerli, utilizzando legacci o nastro adesivo e di smaltirli come da procedure gia in vigore (esporli fuori dalla propria porta negli appositi contenitori, o gettarli negli appositi cassonetti condominiali o di strada).

NUMERI DA CHIAMARE PER CHI RISCONTRA SINTOMI: raccomandazioni dalla Regione Lombardia alla cittadinanza. Per coloro che riscontrino sintomi influenzali o problemi respiratori, l'indicazione perentoria è DI NON RECARSI IN PRONTO SOCCORSO, ma di contattare, solo in caso di reale urgenza,  direttamente il numero 112 che valuterà ogni singola situazione e attiverà percorsi specifici per il trasporto nelle strutture sanitarie preposte oppure ad eseguire eventualmente i test necessari a domicilio. Per informazioni sul virus è possibile chiamare il numero verde di Regione Lombardia: 800 89 45 45; esiste anche il numero di pubblica utilità del Ministero della Salute: 1500.

 Per l'opuscolo con i comportamenti da seguire, clicca qui:   pdf CORONAVIRUS AVVISO PUBBLICO (54 KB) ;