Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.  Per ulteriori informazioni Clicca qui

ECOLOGIA - AMBIENTE

Il Comune di Bagnolo San Vito ha tra i principi fondamentali della sua politica amministrativa il rispetto dell’ambiente intesa come principio di tutela e valorizzazione delle risorse ambientali e culturali attraverso un uso razionale del territorio. Nel concorrere, in modo attivo, alla determinazione degli obiettivi contenuti nei piani e programmi del trattato internazionale di Kyoto,della Comunità europea, dello Stato, della Regione e della Provincia, il Comune s’impegna: 

  • alla piena osservanza delle leggi, regolamenti e normative ambientali, applicabili e sottoscritte, ed al miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali; 
  • all’ adozione di criteri per la prevenzione dell’inquinamento e l’uso razionale delle risorse naturali; 
  • alla sensibilizzazione della Cittadinanza, delle imprese operanti nel territorio, degli Enti locali e delle Associazioni; 
  • alla promozione della partecipazione attiva dei propri dipendenti al sistema di gestione ambientale ; 
  • ad intraprendere azioni coordinate nel raggiungimento di obiettivi e traguardi in campo ambientale con altri attori del territorio; 
  • alla promozione ed eventuale sostegno dell’adesione al sistema di ecogestione ed audit da parte delle imprese/enti operanti nel proprio territorio; 
  • ad incidere per quanto di propria competenza sugli aspetti ambientali indiretti per dare attuazione alla presente politica e in particolare su quelli nel territorio mediante strumenti di pianificazione territoriale e rilascio delle autorizzazioni e pareri in merito ad adempimenti di carattere ambientale di propria competenza coerenti ai principi sottoscritti.

A fronte di questi impegni gli obiettivi prioritari posti dal comune in ambito ambientale sono i seguenti: 

  • puntare ad un costante incremento della raccolta differenziata 
  • rafforzare gli strumenti di comunicazione e informazione verso la cittadinanza e le scuole sulle problematiche ambientali 
  • monitorare costantemente la qualità delle acque dei corpi idrici superficiali presenti sul territorio e salvaguardare le specie ittiche, anche in collaborazione con l’amministrazione provinciale 
  • promuovere, anche in collaborazione con l’ente parco del Mincio, interventi di riqualificazione ambientale che possa anche passare per un rilancio turistico del territorio 
  • favorire interventi di rimboschimento in zone non destinate alla normale attività agricola 
  • sensibilizzare le aziende agricole del territorio sull’utilizzo razionale di deiezioni zootecniche 
  • monitorare costantemente l’inquinamento atmosferico anche per studiare interventi migliorativi sul traffico 
  • promuovere l’utilizzo di risorse energetiche alternative 
  • rafforzare le politiche di acquisti verdi.

L’Amministrazione s’impegna a definire opportuni traguardi per gli obiettivi posti e a stabilire ogni anno dei programmi ambientali che traducano in interventi concreti gli impegni posti nella presente politica.

Altro in questa categoria: « URBANISTICA IL NIDO SI RACCONTA »